header image
Home arrow Pro-Loco e dintorni... arrow Pro-Loco dintorni... arrow Successo del 34° Ferragosto Casaprotano
Successo del 34° Ferragosto Casaprotano PDF Stampa E-mail
Scritto da Pro - Loco   
26 Ago, 2009 at 02:22

Terminati i festeggiamenti del 34° Ferragosto a Casaprota, iniziati a luglio con la Rassegna Cinema d’Estate Premio "Fausto TOZZI". Notevole il successo delle due serate con la Sagra delle Fettuccine ai Funghi Porcini che a raggiunto un livello nazionale. Infatti, la sera del 13 agosto, era presente una troup del TG Uno RAI che ha realizzato un servizio, curato da Barbara CAPPONI. Il servizio dedicato alla polemica estiva sulla protesta dei ristoratori sulle eccessive sagre ha dedicato molto spazio all’appuntamento Casaprotano e ad alcuni ristoratori della zona. Nell’intervita al Presidente della Pro Loco, Emanuele MICARELLI, che ha difeso le sagre quale riscoperta dei gusti, dei sapori e dei territori, è emerso che gli appuntamenti in cartellone nel nostro territorio provinciale non penalizzano i ristoratori, poiche la durata delle sagre è limitata ad una durata di due giorni al massimo, mentre i ristoranti godono di un turismo di ritorno tutto l’anno. Molti sono i ristoranti che hanno aperto in luoghi magari conosciuti per una sagra, visto che le Pro Loco investono molto in pubblicità sia a livello locale che regionale e nazionale e il nome di un Paese resta anche dopo un appuntamento gastronomico estivo. Intervistato anche il Presidente della FIPE-CONFOCOMMERCIO, Lino Enrico STOPPANI, che si è limitato a sottolineare che se le sagre hanno un importanza nobile se legate al territorio ma l’importanza è che siano in regola con le normative vigenti. Quindi, conclusi i festeggiamenti con lo spettacolo pirotecnico della ditta MORSANI di Rieti e con lo strepitoso concerto di Marco MASINI, che ha portato nella Piazza di Casaprota oltre 5.000 persone per un’esibizione emozionante dell’artista toscano. MASINI ha appoggiato pienamente il progetto Casaprota per Fossa (L'Aquila), ovvero la raccolta fondi per la ricostruzione del centro storico del paese Aquilano.

Link:  MEPRADIO.IT

Ultimo aggiornamento ( 26 Ago, 2009 at 02:24 )