header image
Home arrow Pro-Loco e dintorni... arrow Pro-Loco dintorni... arrow La Bella Estate 2009
La Bella Estate 2009 PDF Stampa E-mail
Scritto da Pro - Loco   
16 Dic, 2009 at 04:20

ImageVeramente un “Bella Estate” quella di Casaprota. Nel Comune della Sabina, infatti, tra luglio e agosto si sono svolte numerose manifestazioni organizzate anche quest’anno con maestria dalla Pro-Loco. Si è iniziato il 17 e 18 luglio con le “Sabiniadi” due serate, divise tra Collelungo e Casaprota, dedicate a giochi tradizionali e paesani, come il Tiro alla fune, U’ Circhiu, I Balloni, La Patata o la Corsa con i sacchi. Dal 19 al 25 luglio è stata la volta della 16A Rassegna cinematografica, aperta dalla sfilata ed esposizione delle Ferrari del Club Appia Antica di Roma. Come avviene ormai da 34 anni, non è mancato il tradizionale “Ferragosto Casaprotano” (10-15 agosto) con serate gastronomiche, tornei, giochi e musica: in particolare, il 10 c’è stata l’esibizione della Filarmonica Giuseppe Verdi, il 12 e 13 si è svolta la Sagra delle Fettuccine ai funghi porcini e il 14 si è esibito in concerto Marco Masini. Ed infine per salutare la manifestazione estiva è tornata per il sesto anno la “Notte bianca”,  appuntamento da non perdere per chi ama divertirsi (29-30 agosto). ImageMa la Bella Estate non è stata solo all’insegna del divertimento. Il 12 agosto, infatti, durante la Sagra, era presente anche una delegazione di Fossa, il paese abruzzese colpito dal sisma di aprile, per il quale la Pro-Loco di Casaprota si attivò raccogliendo e consegnando direttamente il giorno successivo al tradico evento alimenti e prodotti per bambini. Il presidente della Pro-Loco, Emanuele Micarelli, durante la manifestazione ha consegnato al suo omologo di Fossa, Luigi Calvisi, una raccolta di fondi, il quale ha ringraziato commosso tutta la comunità ricordando che Casaprota è stato il primo Comune ad intervenire nel paese aquilano. Ospite della serata la giornalista M. Luisa Busi, testimonial dell’iniziativa. L’Amministrazione comunale, in accordo con la Pro-Loco ha deciso infine di donare i fondi ricavati con le offerte del DVD “Voci, volti e note di Casaprota” realizzato da Alberto Bassetti.